Skip to main content

Il mondo dell’E-commerce è in costante crescita. Negli ultimi anni la pandemia ha accelerato lo shopping online e pare che questa tendenza sia destinata a proseguire anche nel futuro. Le persone nonostante stiano ritornando a fare acquisti di persona non per questo rinunciano allo shopping online. Il 2023 sarà quindi l’anno in cui gli store fisici e gli e-commerce dovranno essere integrati alla perfezione.

Tante le novità da non sottovalutare per rimanere al passo delle nuove tendenze ma soprattutto per soddisfare le esigenze dei consumatori.

Ecco alcuni dei trend più importanti che caratterizzeranno l’e-commerce nel 2023.

 

1. Mobile commerce

Oggi i consumatori navigano sempre più dai dispositivi mobile proprio per questo è necessario investire in esperienze mobile first.

Grazie all’aumento della fiducia verso lo shopping online, i clienti, in particolare la generazione Z e i Millennials, cercano informazioni sul proprio smartphone o tablet ma allo stesso tempo acquistano i prodotti o i servizi desiderati direttamente dal device.

Perché gli utenti scelgono di fare acquisti attraverso il proprio dispositivo? Perché è comodo e consente loro di fare shopping in qualsiasi momento, ovunque si trovino.

È indispensabile investire e progettare il proprio e- commerce rendendolo responsive e user friendly per far sì che si adatti alle dimensioni degli schermi dei device.

 

2. Social commerce

Si sente sempre più parlare di social commerce ovvero la vendita attraverso i social network. Sono oramai tantissimi gli utenti presenti sui social che trascorrono il loro tempo sulle varie piattaforme non solo per intrattenersi ma anche per fare acquisti. A dominare il social commerce Facebook e Instagram, offrono tutti gli strumenti necessari per la vendita direttamente all’interno delle app. Ma non solo Meta, anche Pinterest offre questa possibilità.

Nel 2023 questi strumenti diventeranno molto probabilmente sempre più sofisticati e saranno destinati ad assumere maggior rilievo all’interno del mondo del commercio elettronico. Tutti gli E-commerce non potranno perdere l’opportunità di interagire con i clienti e spingerli all’acquisto all’interno delle piattaforme.

 

3. Shopping experience 

Il futuro dello shopping online? La realtà aumentata. Sempre più brand stanno investendo in tecnologie basate sull’ IA per far vivere ai clienti un’esperienza di shopping altamente personalizzata.

La realtà aumentata è un ottimo alleato delle aziende in quanto consente loro di avvicinarsi e soddisfare la clientela riducendo il numero di resi.

I consumatori infatti grazie ad un app è come se toccassero quasi con mano i prodotti, esattamente come accade nello shop fisico e di conseguenza possono prendere decisioni maggiormente ponderate. Pensa se attraverso lo smartphone potessi provare la montatura di occhiali che ti piace ma non sai se è adatta al tuo viso, o ancora potessi vedere come il letto si adatti alla tua camera, sicuramente saresti più propenso all’acquisto.

Non solo, l’intelligenza artificiale accompagnata dall’analisi dei dati dà ai brand la possibilità di offrire prodotti e servizi su misura ai propri clienti.

 

4. Sostenibilità

Il tema della sostenibilità è più che mai attuale e i consumatori prediligono anche per lo shopping online tutte quelle aziende che si dimostrano attente all’impatto ambientale. Packaging, materie prime, sono tanti gli aspetti che un’azienda deve considerare per poter dimostrare di avere a cuore la sostenibilità e l’ambente.

Pertanto, nel 2023 i clienti si aspettano che gli e-commerce investiranno sempre di più in prodotti e servizi sostenibili.

 

5. Compra ora e paga dopo

La formula Buy Now Pay Later è uno dei trend più in voga nel 2023. Gli e-commerce grandi e piccoli sfruttano questo fenomeno per incentivare le vendite e venire incontro al consumatore. Questa tipologia di pagamento nasce dall’idea di alcune startup, Scalapay è una di queste, che fanno da intermediari tra e-commerce e clienti. Quest’ultimi possono finanziare gli acquisti, dividere l’importo della spesa in più rate.

Negli ultimi anni tantissimi consumatori hanno usufruito di questa possibilità e si prevede che i numeri tenderanno ad aumentare in futuro.

 

6. Omnichannel

L’ omnicanalità rappresenta una tendenza importante in quanto oggi il mondo online e quello offline devono offrire la stessa esperienza al consumatore. E necessario quindi integrare lo store fisico con lo shop online. Come? Ottimizzando sinergicamente tutti i touchpoint ovvero i punti di contatto tra azienda e cliente e puntare sul customer centric. Che siano i social, il sito web o il punto vendita fisico poco importa, il consumatore deve poter vivere la stessa shopping experience.

 

7. La ricerca vocale

Le ricerche vocali stanno iniziando ad assumere un ruolo significativo anche per lo shopping online. Ad accelerare la loro diffusione l’ampio utilizzo da parte della popolazione dei dispositivi smart home come Google Home o Amazon Echo oltre agli smart specker. I prodotti vengono quindi cercati attraverso la voce. In un futuro non troppo lontano per esplorare i prodotti e fare acquisti ti basterà dire “Ehi Siri devo acquistare un paio di jeans” o ancora Alexa acquista il dentifricio”.

Questo trend dovrà essere tenuto sotto controllo per muoversi nella direzione giusta e mettere in atto una strategia che potrà fare davvero la differenza per un e-commerce.

Nel 2023 gli e-commerce potranno sfruttare diverse opportunità se sapranno seguire uno o più dei trend di cui abbiamo parlato. Tenere sott’occhio le evoluzioni e le tendenze in atto è fondamentale per rimanere aggiornati, competitivi e alcune volte un passo avanti alla concorrenza. Qualsiasi trend tu decida di sfruttare è importante tenere a mente che per avere successo dovrai adottare una strategia incentrata sui consumatori e sui loro bisogni.

Potrebbe interessarti anche:

Filter

ecommerce per piccole e medie imprese nel 2021

E-Commerce per Piccole e Medie Imprese

L'E-commerce, per piccole e medie imprese, se studiato nei suoi minimi dettagli può essere uno strumento di salvezza…
boom-degli-ecommerce-per-le-attivita-locali

Boom degli E-Commerce per le attività Locali

Negli ultimi mesi la pandemia ha rivoluzionato completamente le nostre abitudini d'acquisto. Durante il lockdown, i consumatori, costretti…
I Marketplace, sfruttare il loro potenziale per vendere online

I Marketplace: sfruttare il loro potenziale per vendere online!

Stai valutando se portare nel mondo delle vendite online il tuo business? Negli ultimi anni il settore dell’e-commerce…
ecommerce quando il negozio sotto casa si traserisce sul desktop del computer

E-commerce: quel che devi sapere!

Quando il negozio sotto casa si trasferisce sul desktop del computer Nell’era in cui il mondo digitale ha…