Linkedin nuova funzione eventi

Eventi LinkedIn

LinkedIn debutta con una nuova feature chiamata Eventi per facilitare l’integrazione tra mondo online e offline e favorire le occasioni di networking face to face dei suoi membri.

La nota società , acquistata nel 2016 da Microsoft per 26 miliardi di dollari,  è diventata oggi la principale piattaforma social dedicata al mondo professionale, che conta una community a livello mondiale di 645 milioni di utenti.

Il social network per il business è il luogo virtuale in cui professionisti di tutto il mondo possono entrare in contatto e instaurare delle relazioni.

Da un’interazione online molto spesso possono nascere grandi opportunità per lo sviluppo e la crescita di un business, immaginate se il tutto non si limitasse al mondo virtuale quali potrebbero essere i risvolti positivi e le opportunità offerte dalla piattaforma.

Ed è proprio questo l’obiettivo della nuova feature Eventi, favorire la costruzione di community offline e l’instaurarsi di relazioni professionali più profonde.

Ajay Datta, Head of Product, India di LinkedIn   ha affermato:

“Le interazioni faccia a faccia sono la chiave per realizzare questa visione e dare vita alle comunità online. Con questo lancio, i nostri membri hanno ora una strada sicura e affidabile per interagire con la loro rete online e offline. Le persone potranno usare questo prodotto per ospitare incontri di rete, workshop e altri incontri faccia a faccia”.

 

Perché LinkedIn ha deciso di muoversi in questa direzione?

I dati aziendali parlano chiaro, l’80% dei membri del social network considera il networking professionale fondamentale per trovare nuove opportunità e ottenere successo.

Ma soprattutto le probabilità che le persone accettino richieste di connessione su LinkedIn aumentano di 2 volte se si sono incontrate faccia a faccia.

Che si tratti di un aperitivo di ex studenti, di un seminario piuttosto che una fiera di settore, gli eventi rappresentano una grande opportunità per i professionisti, una valida occasione per consolidare i rapporti nati nella sfera virtuale.

Con Eventi, tutto ciò diventa molto semplice, in quanto grazie alla nuova feature i membri di LinkedIn sono in grado di creare e partecipare ad eventi professionali senza problemi, invitare le loro connessioni, conversare con altri partecipanti e rimanere in contatto online anche dopo la fine dell’evento.

Attualmente Eventi è disponibile gratuitamente esclusivamente per i paesi di lingua inglese, ma nei prossimi mesi la funzionalità verrà rilasciata ed estesa a livello globale.

E ‘giusto fare un osservazione, per LinkedIn il mondo fisico degli eventi non è del tutto nuovo, se vi ricordate  già qualche anno fa esattamente nel 2014  l’azienda aveva tentato di avvicinarsi a questo settore con la sua connected app,  che poi è diventata la funzione “nelle vicinanze”, nata per facilitare la connessione tra le persone presenti nello stesso luogo nel mondo reale.  La feature “find nearby” si rivela molto utile durante gli eventi, in quanto una volta attivata la piattaforma vi elenca tutti i membri LinkedIn presenti nelle vostre vicinanze che hanno attivato la funzione nello stesso momento.

 

Come funziona eventi?

Con Eventi è possibile vestire i panni di organizzatori o semplicemente scegliere di partecipare ad un meeting d’interesse in base al proprio settore lavorativo.


Vediamo nel dettaglio gli step da compiere per organizzare un evento su LinkedIn .

CREARE L’EVENTO
nuova funzione eventi Linkedin

Per iniziare gli organizzatori devono logicamente creare l’evento, ciò è fattibile sia da desktop che da mobile. I membri possono creare un evento accedendo al pannello “Community” situato sul lato sinistro del news feed. Possono fare clic su + Crea per iniziare un nuovo evento.

FORNIRE LE INFORMAZIONI E I DETTAGLI UTILI

Per rendere subito chiaro e comprensibile ai potenziali partecipanti cosa si sta organizzando è bene inserire una descrizione dell’evento con tanto di data e ora, un hashtag unico in modo che le persone possano seguirlo.

PROMUOVERE L’EVENTO
Linkedin funzione Eventi

Gli organizzatori possono invitare i propri contatti LinkedIn e condividere l’evento con la propria rete per incoraggiare le persone a partecipare.

A loro volta anche ai partecipanti è consentito invitare persone presenti nella propria rete che potrebbero essere interessate.

GESTIRE L’EVENTO

Gli organizzatori possono facilmente tenere traccia dei partecipanti e degli invitati, pubblicare aggiornamenti, modificare i dettagli se l’ora o la posizione cambiano e postare contenuti dopo l’evento.Chi organizza può inoltre ritirare un invito o rimuovere un partecipante qualora lo ritenesse opportuno.

CONVERSARE CON I PARTECIPANTI

Tutti, partecipanti e organizzatori potranno chattare tra loro nel feed della pagina dedicata alla manifestazione prima, durante e dopo l’evento per condividere le proprie emozioni, video e foto scattate durante l’incontro e continuare a rafforzare le loro relazioni.

I partecipanti possono inoltre dare un’occhiata all’elenco degli ospiti e utilizzare i filtri di ricerca disponibili per vedere conoscere qualcosa in più sugli invitati, in quale settore lavorano e altro ancora.

Questo è solo l’inizio: in futuro i membri saranno anche in grado di scoprire facilmente eventi rilevanti a cui partecipare, organizzare eventi privati e molto altro.

Il team di sviluppatori dell’azienda sta lavorando e testando altre strade per connettere i membri mediante codici QR, biglietti da visita e beacon basati sulla prossimità tramite Bluetooth.

Alessandra G.

Alessandra G.

Alessandra, consulente di web marketing e web editor, curiosa di natura, cacciatrice di novità e tendenze, Geek girl, ha sempre lo smartphone in mano. Svolge in ambito digital consulenze aziendali e formazione.

Open chat