Il Social Media Marketing nel 2018

Quale che sia il tipo di attività di cui ti occupi, un’efficace attività di Social Media Marketing è ormai diventata un’arma di indispensabile valore. Sviluppare una campagna di marketing sui social network è una potente risorsa in mano a tutti, ma sai veramente come condurne una realmente efficace?

MANTHEA | Campagne social media marketing a LuganoMuovendosi agilmente e consapevolmente online, tutte le aziende, ormai, utilizzano i social media come veicolo per la propria immagine, il proprio brand, i propri contenuti.

Sviluppando le giuste conoscenze, infatti, è possibile destreggiarsi al meglio in questo ambiente, che offre ad ogni attività la possibilità di crearsi una diffusa visibilità sul web, un aspetto ormai fondamentale per la vita di un’azienda. Esploriamo più approfonditamente i vantaggi di una corretta strategia di Social Media Marketing (da ora SMM), e le misure da adottare per applicarla al meglio.

 

Utility

Le attività di marketing su piattaforme come Facebook, Twitter, Instagram, YouTube ti permettono di espandere il nostro business in:

  • Dimensioni: puoi raggiungere un bacino d’utenza esponenzialmente più ampio. La tua attività, ora, non è più alla portata dei soli clienti localizzati vicino alla tua “sede fisica”, ma può affacciarsi a livello nazionale e, perché no, internazionale. Una giusta strategia di SMM ti permette dunque di ampliare il tuo ventaglio di clienti;
  • Profondità: puoi mantenere rapidamente e facilmente i contatti con i tuoi clienti rispondendo a messaggi e commenti, risultando così più vicino a chi è interessato alla tua attività per coinvolgerlo, e per fidelizzare chi già si è affidato a te.

In linea generale, dunque, le attività di SMM ti aiutano a migliorare (da subito e nel tempo) la tua presenza sui social network e sul web, aiutandoti considerevolmente nella diffusione del tuo brand. Non solo: utilizzando gli strumenti e i tools specifici, riuscirai a perfezionare la tua strategia di marketing, e a renderla sempre più efficace.

 

Pianificazione

Sebbene il SMM ti permetta dunque di sviluppare il tuo brand e la tua attività in modo efficace (e, relativamente ad altri “metodi pubblicitari”, in modo economico), occorre sviluppare un piano d’azione ed una strategia precisi per ottenere i risultati sperati.

MANTHEA | SOCIAL MEDIA MANAGEMENT a LUGANO - TICINO

I social network non sono tutti uguali. Infatti ogni piattaforma ha:

  • la sua impostazione e struttura (vengono valorizzati contenuti visivi come foto e video? Contenuti testuali?);
  • la sua utenza (è popolata da un pubblico giovane o di età miste? Prevalgono donne o uomini? Da quali paesi provengono principalmente?).

Ricorda che la tua attività di SMM deve essere protratta in armonia con la pianificazione marketing della tua attività. In base alla strategia che vorrai seguire, dunque, dovrai:

Chiediti quindi che obiettivo vuoi raggiungere con la tua campagna di marketing sui social media, se vuoi approfondire le relazioni con i tuoi clienti chiave, fidelizzandoli, o se vuoi ampliare il pubblico interessato, se vuoi incrementare il traffico sul tuo sito web, migliorare l’immagine e il brand della tua azienda rendendolo più presente sul web ed innalzandone la reputazione.

In seguito, cerca di redigere una sorta di “identikit” del tuo potenziale cliente. Meglio conosci il potenziale target, più specifica e mirata potrà essere l’attività di marketing e la targetizzazione delle tue eventuali Ads. In questo senso, ricorda che non tutti i social network offrono la stessa tipologia di pubblico e le stesse metodologie strutturali. Instagram e Pinterest, ad esempio, offrono un pubblico molto giovane, e sono focalizzati sulle immagini. Adotta un linguaggio leggero e fresco quando pubblichi i tuoi contenuti, e con immagini e video accattivanti e dai colori sgargianti, per attirare l’attenzione. Piccola menzione alle “storie” di Instagram, sempre più apprezzate dal pubblico. LinkedIn, invece, è popolato da professionisti, quindi il tuo linguaggio e la tua comunicazione dovranno essere più seri, precisi e professionali. Adattarsi alla piattaforma tramite la quale ti interfacci con i tuoi potenziali clienti è un primo passo per rendere la comunicazione (e la tua campagna di SMM) efficace.

 

Nel concreto

Ora che hai compiuto i passi preliminari, pianificato la tua strategia di marketing e identificato il tuo target, inizia a sviluppare contenuti per la tua attività sui social network. Appurato che siano state scelte le misure comunicative più adatte per ciascuna piattaforma, ricorda di tenere presenti due punti quando crei i tuoi contenuti:

  • Keywords: effettua delle ricerche sul web e sui siti Internet dei tuoi competitors, utilizza tools specifici (ne esistono anche di gratuiti) per effettuare un’analisi accurata riguardo i titoli più cliccati e le parole più ricercate sull’argomento che riguarda i tuoi contenuti. In questo modo hai più probabilità che i tuoi post e contenuti vengano notati ed esplorati, aumentando il traffico sulle tue piattaforme web e social;
  • Quality: ricorda che, sul web, la qualità del contenuto conta infinitamente più della quantità. Internet e i social networks sono saturi di contenuti, riguardo pressoché ogni argomento. I tuoi contenuti, dunque, non devono essere numerosi, ma qualitativamente elevati:
  • Cosa ha bisogno di sapere il pubblico che i miei competitors abbiano affrontato solo superficialmente? Come posso approfondirlo?
  • Quali prodotti, servizi o conoscenze posso offrire al mio potenziale pubblico?
  • Come posso creare contenuti realmente utili per chi ne ha bisogno in un dato momento?

Fai riferimento anche alla tua esperienza personale, chiediti quali contenuti ti sono stati utili per risolvere un problema, perché ti sono stati utili, e se ti hanno offerto conoscenze che altri non hanno saputo darti. Chiediti quali tecniche comunicative sono state utilizzate. In questo modo riuscirai a sviluppare contenuti utili e di grande qualità. Gli utenti, soddisfatti, condivideranno e torneranno.

Quanto alla frequenza dei tuoi contenuti, è bene mantenere una viva attività social, per mostrarsi sempre attivi, pronti e rimanere impressi, ma, ricorda, la frequenza sarà sempre subordinata alla qualità.

Qualità dei contenuti

Contenuti e brand

Ricorda sempre che le attività di SMM ti servono, in particolar modo, per far conoscere la tua attività e il tuo brand. Il SMM funziona al meglio, quindi, se studiato e progettato in modo da portare l’utente a conoscere il tuo brand.

branded content

Sviluppa quindi:

  • Coerenza: anche se ogni social network ha le sue caratteristiche, il suo format e il suo pubblico nello specifico, sviluppa strategie di SMM che, allo stesso tempo:
    • Siano flessibili, caratterizzate da diverse risorse, plannings e strutturazioni diversificate, affinché si adattino alle varie piattaforme social. Potrebbe essere consigliabile sviluppare lo stesso contenuto in più soluzioni, ognuna mirata verso una piattaforma specifica;
    • Mantengano la personalità e il carattere dell’azienda, offrendo un’immagine che si adatti, pur senza perdere la sua essenza e il messaggio di fondo che dev’essere trasmesso.
  • Curiosità nell’utente: quando, dal tuo profilo social, l’utente approda al tuo contenuto, non temere di consigliargli link ad altri tuoi contenuti che potrebbero essergli utili. Invoglia il pubblico ad esplorare i tuoi post, i tuoi profili, i tuoi siti web, i tuoi blog.
  • Attenzione alla concorrenza: mantenere un occhio sempre vigile sulle attività social della concorrenza è sempre una buona idea. Potresti scoprire un tipo di contenuti particolarmente in voga in un periodo, così come canali di diffusione, piattaforme e keywords a cui non avevi pensato.

 

Visual Contents

Video Content Marketing

Una menzione particolare va fatta riguardo alla piattaforma YouTube e ai contenuti video e visivi in generale, mezzi potentissimi per trasmettere i tuoi contenuti: parte del tuo potenziale pubblico, infatti, potrebbe ignorare i tuoi post e contenuti perché scoraggiati dal tempo necessario alla lettura di un articolo. Altre persone, invece, semplicemente afferrano meglio i concetti quando un esperto glieli spiega a parole, poiché ognuno possiede metodi e canali d’apprendimento differenti. Gli studi di settore, che analizzano come la psicologia umana reagisca di fronte a diversi tipi di contenuti, concordano nell’affermare che i contenuti visivi, come foto, grafici, infografiche, immagini, gif abbiano un impatto fondamentale nel coinvolgere l’utente. Per questo motivo, se ne hai la possibilità, prova a diffondere i tuoi contenuti anche in video. Potresti scegliere questo canale anche per differenziarti dalla concorrenza, ed offrire al pubblico un servizio in più.

 

Analisi e correzione

Una delle attività più importanti, quando si opera online e sulle piattaforme social, è l’analisi dei risultati. Sia che tu stia seguendo l’evolversi di una vera e propria campagna di marketing, sia che tu stia semplicemente monitorando l’andamento di un post o di un contenuto, occorre sviluppare alcune competenze specifiche:

  • Conoscenza dei tools, come Google Analytics, che ti permettono di monitorare ogni tipo di attività che avviene sui tuoi contenuti (click, condivisioni ecc), e di raccogliere i dati in modo ordinato e pratico;
  • Interpretazione dei dati: una volta raccolti i dati tramite i tools di analisi appositi, occorre saperli leggere ed interpretare, per comprendere appieno l’andamento del contenuto in analisi.

L’analisi di questo tipo di dati è di fondamentale importanza. Essa infatti ti permette di comprendere dove la tua strategia di SMM abbia avuto successo e quando; quali post abbiano avuto più attrattiva per gli utenti e quali sono passati in sordina. Tutto questo ti permette di correggere il tiro e perfezionare la tua attività web e social, al fine di rendere le tue campagne e i tuoi contenuti il più efficienti possibile.

 

Considerazioni

Che tu stia avviando una nuova attività, o ne gestisca una già da tempo, l’influenza che i social network hanno avuto e stanno avendo sul modo in cui la gente s’informa, usufruisce di contenuti, acquista, è potente e innegabile. Risulterebbe impensabile, quindi, non considerare questo un aspetto fondamentale nella pianificazione di una efficace strategia di marketing. La forte targetizzazione delle Ads, che permette di mostrare determinati contenuti esattamente a coloro che possono esserne più interessati, unita al costo relativamente accessibile per aziende grandi e più ridotte, le rendono le misure migliori per crescere in modo costante.