vendere su amazon come si fa

Hai deciso di vendere su Amazon?

Se pensi che per vendere i tuoi prodotti basti semplicemente caricarli sulla piattaforma e attendere che i clienti arrivino da sé senza dover fare nulla ti stai sbagliando di grosso.

La vendita è in realtà molto più complessa, prima di creare il tuo account è bene pianificare una strategia per ottenere risultati soddisfacenti.

Amazon offre enormi opportunità alle aziende, proprio per questo negli ultimi anni migliaia di attività hanno scelto la piattaforma per vendere online.

Ma come vendere su Amazon? Quali sono i costi da sostenere? Quali i vantaggi per i venditori?

Oggi cercheremo di rispondere a queste domande per fare un po’ di chiarezza sull’argomento fornendoti inoltre alcuni consigli per ottenere successo e aumentare le vendite.

 

Come vendere?

Per vendere sul Marketplace per prima cosa dovrai registrarti. Il procedimento per creare un account venditore (base o pro) è semplice e veloce. Terminata la registrazione, potrai gestire ogni fase dell’attività di vendita nel tuo Amazon Seller Central. A questo punto dovrai creare un catalogo in base ai tuoi prodotti. Questo passaggio è importante in quanto individuare la giusta categoria tra le trenta disponibili, renderà i tuoi articoli facilmente rintracciabili dagli utenti. Ma fai attenzione, alcune categorie richiedono un certo iter di approvazione da parte di Amazon.

Come vendere e ottenere risultati? Anche per Amazon è necessario adottare una strategia. La piattaforma può essere paragonata ad un motore di ricerca vero e proprio. Lavorare sulla Seo è il primo passo da compiere per aumentare la visibilità dei tuoi prodotti e far sì che compaiano tra le prime pagine dei risultati di ricerca di Amazon.

Altro elemento da non sottovalutare è lo studio dei tuoi competitor. Analizzare la concorrenza, capire i prezzi e quali sono le opinioni degli utenti attraverso le recensioni ti aiuterà a reperire informazioni utili.

Infine non sottovalutare l’advertising su Amazon. Investire nell’adv ti aiuterà a dare maggiore visibilità ai tuoi articoli e di conseguenza aumenterà la probabilità di ottenere un numero più elevato di click.

 

Vendere su Amazon: quanto costa?

Se la registrazione è completamente gratuita, nel corso della tua attività avrai delle spese da sostenere. Il Marketplace propone due tipi di account:

  • Account Base: per ogni articolo venduto si prevede un pagamento su commissione di 0,99 euro con in aggiunta una commissione per segnalazione in base alla categoria dell’oggetto venduto e una di chiusura a seconda della destinazione dell’ordine.
  • Account Pro: con questa tipologia si elimina la commissione di chiusura per ogni articolo venduto ma a differenza dell’account base ha un costo di 39,90 euro al mese.

Quale scegliere? L’account base è pensato per i piccoli venditori che possono usufruire massimo di 40 vendite al mese, mentre l’account pro è l’ideale per i venditori all’ingrosso e quelli professionali.

 

I pro di vendere su Amazon

Raggiungere un pubblico ampio è il primo vantaggio per chi decide di vendere sul famoso Marketplace. Le persone acquistano su Amazon in quanto lo reputano affidabile e grazie all’enorme quantità di prodotti, possono trovare sulla piattaforma tutto ciò che stanno cercando.

Altro punto di forza di Amazon è la sua facilità di utilizzo oltre alla modalità di gestione della logistica. Potrai infatti scegliere di gestire in autonomia tutto ciò che riguarda ordini, consegne e resi o potrai sfruttare la logistica della piattaforma (FBA Fulfillment by Amazon) che si occuperà di tutto, dallo stoccaggio della merce, alle consegna, al reso e all’assistenza.

 

Tips utili

Di seguito ecco alcuni consigli utili da tenere in considerazione per aumentare le tue vendite su Amazon.

  1. Ottimizza i dettagli del prodotto per la ricerca
  2. Scatta immagini di prodotti professionali

Le immagini contribuiscono notevolmente a creare fiducia con i consumatori. I clienti infatti devono vedere cosa comprano e foto di qualità saranno in grado di trasmettere professionalità. Non scattare dunque foto con il tuo smartphone ma rendi i tuoi prodotti visibili nel migliore dei modi e consulta sempre le linee guida per l’immagine dei prodotti di Amazon, in quanto ti aiuteranno a scegliere la qualità e le dimensioni dell’immagine necessarie.

  1. Lavora per migliorare continuamente le tue prestazioni

Se vuoi seriamente vendere grandi volumi dei tuoi prodotti, dovrai monitorare regolarmente le tue prestazioni, solo in questo modo potrai migliorare continuamente gli sforzi compiuti.

Presta attenzione alle tue vendite (se in aumento o in diminuzione) al tasso di reso e alla valutazione del venditore. Tutti questi elementi sono importanti per stabilire eventuali miglioramenti da fare.

  1. Sfruttare le recensioni dei prodotti a tuo vantaggio

Le recensioni possono decretare il tuo successo o distruggere le tue vendite. La valutazione dei clienti che hanno acquistato i tuoi prodotti influenzerà in modo positivo o negativo i potenziali clienti che quasi sicuramente prima di procedere all’acquisto leggeranno le recensioni.

La parte più difficile delle recensioni è che non puoi controllare ciò che dicono le persone, ma attraverso un monitoraggio continuo potrai risolvere possibili problemi. Un modo per avvicinarti ai consumatori e iniziare una conversazione con loro è quello di chiedere via mail di lasciare una recensione positiva e nel caso in cui la loro esperienza d’acquista abbia avuto dei riscontri tutt’altro che buoni potresti rimediare prima che la recensione negativa venga rilasciata.

  1. Segui le regole del Marketplace

Raggirare le regole e le linee guida di Amazon per trarre vantaggio sulle vendite non è mai una buona idea. Il rischio? Il tuo account verrà penalizzato o nei casi più gravi sospeso. Mantieniti sempre aggiornato sulle politiche di vendita del Marketplace in modo da non commettere errori che potrebbero costarti.

  1. Rendi il servizio clienti una priorità assoluta

Il servizio clienti è fondamentale per i consumatori che decidono di acquistare online. Offrire un servizio clienti efficiente è dunque indispensabile per il successo della tuo business. Metti sempre al primo posto le esigenze degli utenti, rispondi alle loro richieste e cosa più importante, gestisci rapidamente le controversie e i resi.

Mirko L.

Mirko L.

Laurea e +16 anni nel settore Marketing, Media e Pubblicità. Appassionato di psicologia, design e tecnologia supporta le aziende nella loro evoluzione. Dal 2014 CEO e Stratega di Manthea a Lugano insieme ad un Team di professionisti specializzati.

Leave a Reply